FalseFriends – Solo Show at Cantina Montone

Categoria: News
Pubblicato Venerdì, 04 Settembre 2015 12:39
Scritto da Super User
Visite: 1279

Inaugurazione mostra: sabato 12 settembre 2015 ore 18:00
Apertura speciale, Undicesima Giornata del Contemporaneo - AMACI, 10 ottobre 2015, ore 10-19

cantina montone è lieta di annunciare FalseFriends, un progetto speciale di Francesco Fossati. La mostra, che aprirà al pubblico dal 12 settembre al 14 ottobre 2015, presenta unʼopera ideata appositamente per lo spazio espositivo che al termine della mostra diventerà permanente.

invito cantina montone

Lʼevento ha ricevuto il Matronato della Fondazione Donnaregina per le Arti Contemporanee, il programma di patrocinio della Fondazione e del Museo Madre volto al riconoscimento e alla promozione dʼiniziative culturali o artistiche particolarmente meritevoli di considerazione, ha il Patrocinio morale dellʼAccademia di Belle Arti di Napoli e della Città di Montoro ed è organizzato in collaborazione con E Il Topo Artist-run Magazine e Pro Civis Montoro.

FalseFriends è unʼappendice particolare di Fake History (2015), lʼintervento dʼarte pubblica realizzato in occasione del Forum Nazionale di Scultura Contemporanea di Carrara che è valso a Fossati il primo premio. A Carrara, lʼartista, durante il periodo di residenza (luglio c.a.) presso i Laboratori Artistici Nicoli, ha realizzato e installato, su diversi edifici del centro storico, nove targhe commemorative. Le lapidi, in pietra bianca, narrano episodi falsi ma verosimili che vedono protagonisti personalità della cultura come Wilde, Orwell o Monet. Questa installazione diffusa resterà visibile nella città del marmo fino a metà settembre. Poi avrà un ulteriore sviluppo a Bruxelles, dove sarà ricontestualizzata in Place du Luxembourg.
Lʼintero progetto è alimentato da unʼidea nata nel 2013, che ha portato lʼartista a una riflessione simbolica sul rapporto di interdipendenza tra lʼuomo e la storia.
Qui, Fossati decostruisce questioni sociali e politiche affrontando con “leggerezza ludica” temi forti legati ai sistemi captologici di produzione mediatica nella sfera quotidiana.
Ogni targa di Fake History è una scultura di 50 x 80 x 3 cm, che crea un fatto immaginabile e custodito solo al suo interno. Incarna una “fantasticheria corrotta” (unʼatmosfera, unʼispirazione, un elemento sfuggente, eppure assertivo nella sua presenza), interdetta alla storiografia.
Quella che verrà presentata presso cantina montone è parte integrante di questʼoriginale progetto. Pensata e realizzata per lo spazio, la targa figura la manovra di uno scenario plausibile basata sulle vicende di un campione dello sport mondiale (Diego Armando Maradona). Nella sua collocazione finale (al termine della mostra diverrà permanente), disegnerà un pezzo della mappa dei luoghi destinati alla “memoria fasulla” di questi personaggi illustri: una mappa birichina, completamente inventata. Sovversiva. Anche casuale. E chissà se un giorno non verrà presa per vera.

Si ringraziano Accademia di Belle Arti di Napoli, Comune di Montoro-Assessorato Sport Cultura Spettacolo, Pro Civis Montoro, Museo Madre, Club Unesco Carrara dei Marmi e i Laboratori Artistici Nicoli di Carrara per il supporto nella realizzazione dell’opera.

Fino al 14 ottobre 2015

cantina montone
Via Parrelle, 149
IT – 83025 Montoro (AV)
+39 334 270 44 80
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.cantinamontone.com