From discipline to holobiont – at Parco Nord Milano

Categoria: News
Pubblicato Sabato, 12 Settembre 2020 21:35
Scritto da Super User
Visite: 357

Opening 18 settembre 2020 ore 16.30
Curated by Yiuxian Dong, Ko Yuhsin e Xiong Xiu
Parco Nord Milano – Filare degli ippocastani

from discipline to holobiont 

Parco Nord Milano in occasione del XIV festival della biodiversità presenta il progetto espositivo From discipline to holobiont curato da Yiuxian Dong, Ko Yuhsin e Xiong Xiu. La mostra è composta da una sezione fisica composta da installazioni e performance che hanno luogo all’ombra degli ippocastani colpiti dal loro principale parassita, il bruco Cameraria Orhidella, e da una sezione virtuale fruibile online tramite QR code posizionati nel parco e composta da opere e progetti virtuali.

I visitatori avranno inoltre la possibilità di conoscere dei documenti sulla storia del parco selezionati dal team curatoriale, Parco Nord Milano infatti ha dato loro la possibilità di avvicinarsi alla natura, di viverla quotidianamente come fosse casa propria e questo è stato lo spunto per una riflessione più profonda sulla storia del parco: da terra desolata a parco moderno, il Parco è stato creato per soddisfare le esigenze dell’uomo. Tale storia si riflette anche sugli ippocastani e le loro malattie vegetali, causate principalmente dall’inquinamento prodotto dall’uomo, due precari equilibri tra vita e morte in cui si trova ciascun essere vivente.

Ecco che possiamo definire con il termine Holobiont l’unione  di un essere vivente e delle molte altre specie che vivono in esso come ospiti o la cui sopravvivenza è in qualche modo connessa, tutte queste forme di vita creano un’unità ecologica. Gli ippocastani, Cameraria Orhidella, Parco Nord e gli esseri umani possono essere considerati un Holobiont. Le opere in mostra affrontano da angolazioni differenti questa interconnessione presente tra gli esseri viventi, ponendo l’attenzione sul ruolo dell’uomo all’interno di questa unità ecologica.

La sezione fisica della mostra è composta da opere di Davide Dicorato e Francesco Fossati la sezione virtuale comprende opere e contributi di Camilla Alberti, Alex Bombardieri, Stefano Canto, Dario La Mendola, Edoardo Manzoni, Matteo Messori, Die Furlani-Gobbi Sammlung e Alessandra Sarritzu.

Nelle giornate di venerdì 18 settembre dalle ore 17.00 e sabato 19 settembre dalle ore 14.30 Francesco Fossati compirà un’azione dal titolo The Wrong  Colours. La performance, della durata di sei ore, consiste nella trasformazione della terra del parco in pigmento e il successivo utilizzo per il confezionamento di 100 tubetti di colore a olio prodotti a mano esclusivamente con sostanze naturali. I tubetti saranno a disposizione dei visitatori della mostra che potranno prenderli e utilizzarli per dipingere.

 

From Discipline to Holobiont

Parco Nord Milano – Filare degli ippocastani – ingresso consigliato: via Clerici 150, Sesto San Giovanni

18 – 27 settembre 2020

http://www.festivalbiodiversita.it/events/from-discipline-to-holobiont/